Stampa PDF Segnala ad un amico

Legge Regionale 26 novembre 2001, n. 42

MODIFICHE ED INTEGRAZIONI ALLA L.R. 8 SETTEMBRE 1998, N. 29 - ART. 29 (1)

Bollettino Ufficiale n. 77 dell'1 dicembre 2001

TESTO AGGIORNATO E COORDINATO CON: L.R. di abrogazione 20 maggio  2002, n. 20.

Art. 1

[1. L’art. 9 della L.R. 8.09.1998 è così sostituito:

1. Il Collegio dei Revisori è nominato dal Consiglio Regionale. Esso è composto dal Presidente e da due membri scelti tra i revisori contabili, di cui all’art. 1 del Decreto Legislativo 27 gennaio 1992 n. 88, iscritti nell’elenco istituito con L.R. 5.04.2000 n. 32.

2. Il Collegio dei Revisori esercita il controllo sulla gestione contabile dell’Ente ed in particolare esprime motivato parere sulla conformità del bilancio preventivo e del rendiconto consuntivo alle norme di legge.

3. Il Collegio dei Revisori trasmette alla Giunta Regionale una analitica relazione annuale sulla gestione contabile dell’Ente.

4. Al Presidente ed ai due membri del Collegio dei Revisori compete rispettivamente un compenso pari al 15% ed al 10% di quello spettante al Direttore, senza tener conto della retribuzione di risultato, nonché il rimborso delle spese sostenute quando, in ragione del loro incarico, si rechino fuori del Comune in cui ha sede l’Ente.]  

Art. 2

[1. La presente legge è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata.

2. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Basilicata.]

NOTE

(1) Le presente legge è stata abrogata dall'art. 3, L.R. 20 maggio 2002, n. 20.