Stampa PDF Segnala ad un amico

Legge regionale 21 dicembre 2012, n. 31

“Recepimento D.L. n. 174/2012 convertito nella legge 7 dicembre 2012, n. 213. Modifiche all’art. 12 della legge regionale 5 agosto 2010, n. 28”.

Bollettino Ufficiale n. 48 del 21 dicembre 2012

Articolo 1

1. I commi 1 e 2 dell’art. 12 della L.R. 5 agosto 2010, n. 28 sono abrogati.

Articolo 2

1. Il comma 3 dell’art. 12 della L.R. 5 agosto 2010, n. 28 è così sostituito:
“3. Tutte le indennità spettanti ai nominati e ai designati in enti, aziende società regionali, organismi e cariche di competenza della Regione Basilicata, determinate ai sensi della vigente legislazione con riferimento a quella dei Consiglieri della Regione Basilicata, sono adeguate sulla base della nuova indennità spettante ai Consiglieri stessi come rideterminata a seguito del D.L. 174/2012 convertito nella Legge 7 dicembre 2012, n. 213.”

Articolo 3

Dichiarazione d'urgenza

1. La presente legge è dichiarata urgente ed entra in vigore il 1° gennaio 2013.

2. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Basilicata.