Stampa PDF Segnala ad un amico

Legge regionale 5 agosto 2010, n. 26

“RENDICONTO GENERALE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2009 DELLA REGIONE BASILICATA”

Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata n. 31 del 5 agosto 2010

Articolo 1

Rendiconto Generale

1. Il rendiconto generale della Regione composto dal conto del bilancio, dal conto economico e dal conto generale del patrimonio, alla chiusura dell’esercizio finanziario 2009 con gli allegati previsti dall’art.72 della L.R.34/2001, è approvato con le risultanze indicate negli articoli seguenti.

Articolo 2

Entrate di competenza dell’Esercizio 2009

1. Le entrate derivanti dai tributi propri, dal gettito di tributi erariali devoluti alla Regione, le entrate derivanti da contributi e trasferimenti di parte corrente dell’Unione Europea, dello Stato ed altri soggetti, le entrate extratributarie, le entrate derivanti da alienazioni, da trasformazione di capitale, da riscossioni di crediti e da trasferimenti in conto capitale, le entrate derivanti da mutui e contabilità speciali, accertate per la competenza dell’esercizio 2009,

ammontano a complessivi € 2.480.774.100,77

le riscossioni risultano pari a € 1.898.809.558,00

i residui attivi della gestione competenza ammontano a € 581.964.542,77
 

Articolo 3

Spese di competenza dell’Esercizio 2009

1. Le spese per gli organi istituzionali della Regione e oneri generali, le spese per interventi socio-economici, le spese per contabilità speciali impegnate per la competenza dell’esercizio 2009,

ammontano a € 2.622.715.214,21

I pagamenti sono pari a € 2.015.360.075,19

I residui passivi della gestione competenza ammontano a € 607.355.139,02

Articolo 4

Residui Attivi dell’Esercizio 2008 e precedenti

1. I residui attivi alla chiusura dell’esercizio 2008, provenienti dall’esercizio 2007 e precedenti, risultavano stabiliti

in € 2.094.589.110,05
dei quali nell’esercizio 2009 sono stati riscossi - € 521.336.381,20
sono stati riaccertati in meno - € 72.179.535,59
sono stati riaccertati in più + € 4.206.845,09
e sono rimasti da riscuotere al 31.12.2009 € 1.505.280.038,35

Articolo 5

Residui Passivi dell’Esercizio 2008 e precedenti

1. I residui passivi alla chiusura dell’esercizio 2008, provenienti dall’esercizio 2007 e precedenti, risultavano stabiliti

in € 1.710.343.680,73
dei quali nell’esercizio 2009 sono stati pagati - € 484.779.138,06
sono stati disimpegnati - € 110.727.706,25
sono stati mandati in perenzione - € 5.226.206,91
e sono rimasti da pagare al 31.12.2009 € 1.109.610.629,51

Articolo 6

Residui Attivi alla chiusura dell’Esercizio 2009

1. I residui attivi alla chiusura dell’esercizio 2009 risultano complessivamente stabiliti nelle seguenti somme:

- somme rimaste da riscuotere sulle entrate accertate
  per la competenza propria dell’esercizio 2009 (art.2) € 581.964.542,77

- somme rimaste da riscuotere sui residui degli
  esercizi 2008 e precedenti (art.4) € 1.505.280.038,35

- Totale Residui attivi al 31.12.2009 € 2.087.244.581,12

Articolo 7

Residui Passivi alla chiusura dell’Esercizio 2009

1. I residui passivi alla chiusura dell’esercizio 2009 risultano complessivamente stabiliti nelle seguenti somme:

- somme rimaste da pagare per spese impegnate per
  la competenza propria dell’esercizio 2009 (art.3) € 607.355.139,02

- somme rimaste da pagare sui residui degli
  esercizi 2007 e precedenti {art.4) € 1.109.610.629,51

- Totale Residui passivi al 31.12.2009 € 1.716.965.768,53

Articolo 8

Situazione di cassa

1. La situazione di cassa dell’esercizio 2009 è determinata come segue:

- Fondo di cassa al 31.12.2008 € 611.965.287,83

- Riscossioni dell’esercizio 2009
  in conto residui € 521.336.381,20
  in conto competenza € 1.898.809.558,00 € 2.420.145.939,20
sommano € 3.032.111.227,03

- Pagamenti dell’esercizio 2009
  in conto residui € 484.779.138,06
  in conto competenza € 2.015.360.075,19 € 2.500.139.213,25

- Fondo di cassa al 31.12.2009 € 531.972.013,78

Articolo 9

Risultato di Amministrazione

1. E’ accertato nella somma di € 902.250.826,37 l’avanzo di amministrazione alla fine dell’esercizio 2009 come risulta dai seguenti dati:

- Fondo di cassa al 31.12.2009 € 531.972.013,78
- Residui attivi alla chiusura dell’esercizio 2009 € 2.087.244.581,12
Somma attiva € 2.619.216.594,90

- Residui passivi al 31.12.2009 € 1.716.965.768,53
- Avanzo di amministrazione al 31.12.2009 € 902.250.826,37

Articolo 10

Partite di giro

1. Le variazioni apportate agli stanziamenti di competenza dei seguenti capitoli di entrate e di spesa delle partite di giro del bilancio 2009 sono approvate negli importi appresso indicati

Entrate – Uscite

Cap.14107 – 40110
Ritenute per conto di terzi e partite di giro varie € 19.000.000,00


Cap.14117 – 40111
Versamenti di somme pignorate e pagate a Equitalia SpA
E di somme erogate ad altri soggetti a seguito di procura € 2.500.000,00
 

Articolo 11

Conto Economico

1. Il conto economico per l’anno 2009, contenente gli elementi di cui all’art. 70 della L.R. 34/2001 è approvato nelle seguenti risultanze:

Valore della produzione + € 1.906.680.656,61
Costi della produzione - € 1.908.889.752,87
Proventi ed oneri finanziari - € 17.677.704,75
Rettifiche di valore - € 19.820.217,07
Proventi ed Oneri straordinari + € 1.866.768,07
IRAP - € 4.824.161,33
Disavanzo economico - € 6.757.513,34

Articolo 12

Conto del Patrimonio

1. Il conto generale del patrimonio per l’anno 2009, contenente gli elementi di cui all’art. 71 della L.R. 34/200l è approvato nelle seguenti risultanze:

Totale attività
(al netto del risultato dell’esercizio) € 3.660.536.711,69
Disavanzo economico dell’esercizio € 6.757.513,34
Totale attività € 3.667.294.225,03
Totale passività € 3.667.294.225,03

Articolo 13

Dichiarazione d’urgenza

1. La presente legge è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione.

2. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Basilicata.

ALLEGATI

Si omettono gli allegati di contenuto esclusivamente finanziario.