Stampa PDF Segnala ad un amico

Legge regionale 30 dicembre 2003, n. 36

Norma transitoria in materia di Trasporto Pubblico Locale

B. U. Regione Basilicata N. 90 del 31 dicembre 2003


Articolo 1

1. Fino all'aggiornamento delle norme in materia di trasporto pubblico locale ed all'avvio delle relative procedure di gara e, comunque, non oltre il 31/12/2004, le Amministrazioni competenti possono prorogare le concessioni in essere. In tale periodo restano in vigore le norme regionali relative alle concessioni ed agli investimenti di cui alla L.R. 27 luglio 1998, n. 22, alla L.R. 2 febbraio 2000, n. 2, all'art. 12 della L.R. 6 settembre 2001 n. 31, all'art. 9 della L.R. 7 agosto 2002 n. 34 ed alla L.R. 23 aprile 2003 n. 12 e successive modifiche ed integrazioni.

2. Fino alla data del 31/12/2004 i rapporti tra la Regione Basilicata e le Società Trenitalia S.p.A. e F.A.L. s.r.l., relativamente ai servizi di competenza regionale saranno regolati da contratti di servizio sulla base delle risorse finanziarie trasferite dallo Stato.

3. Nelle more della conclusione dell'esame e dell'emanazione delle norme in materia di criteri per la definizione dei rapporti finanziari pregressi con le aziende, possono essere erogati ulteriori acconti, salvo conguagli, sulle risorse statali già accreditate ai sensi anche della Legge 472/99.

Articolo 2

1. La presente legge è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione.

2. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Basilicata.