Stampa PDF Segnala ad un amico

Legge Regionale 29 dicembre 2000, n. 62

DISCIPLINA "DE MINIMIS" DEI REGIMI REGIONALI DI AIUTO (1)

(B.U. n. 76 del 31 dicembre 2000)

TESTO AGGIORNATO E COORDINATO CON: L.R. di abrogazione 4 maggio 2001, n. 22.

Art. 1

Oggetto e finalità della legge

[1. In attuazione di quanto disposto all'art. 4 della Decisione della Commissione
dell'Unione Europea C (2000) 2372 del 22 agosto 2000, recante l'approvazione
del programma operativo "Basilicata", e nelle more della conclusione
dell'esame di contabilità della legge regionale 14 aprile 2000, n.
49, concernente la "Disciplina dei regimi regionali di aiuto" da
parte dei competenti servizi della Commissione dell'Unione Europea, con la
presente legge viene stabilito che i "Regimi di aiuti 2000-2006" di
cui al Titolo II, art. 13-41, della citata L.R. n. 49/2000 si applicano nei
limiti e secondo le modalità stabilite dalla "Comunicazione della
Commissione relativa agli aiuti De Minimis", pubblicata sulle GUCE N.C
68/9 del 6 marzo 1996.]

Art. 2

Pubblicazione

[1. La presente legge è dichiarata urgente ai sensi dell'art. 127 della
Costituzione ed entra in vigore il giorno della sua pubblicazione sul Bollettino
Ufficiale della Regione.

2. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Basilicata.]

NOTE

(1) La presente legge è stata abrogata dall'art. 5, L.R. 4 maggio 2001, n. 22.