Stampa PDF Segnala ad un amico

Legge Regionale 1 dicembre 1998, n. 44

Interventi a sostegno della Deputazione di Storia Patria per la Lucania

Bollettino Ufficiale n. 70 del 5 dicembre 1998

TESTO AGGIORNATO E COORDINATO CON L.R. 4 agosto 2006, n. 18.

______________________________

Art. 1

1. La Regione Basilicata con la presente legge disciplina i
rapporti con la Deputazione di Storia Patria per la Lucania istituita con
la legge 18/10/1957, n. 1026, allo scopo di promuovere la conoscenza e
la valorizzazione della identità storica e culturale lucana e tutelare
il patrimonio archivistico regionale.

Art. 2

1. La Regione riconosce di rilevante interesse l'attività svolta
dall'Istituzione di cui al precedente articolo 1 volta al riordino
e alla catalogazione del patrimonio librario regionale, alla organizzazione
di studi e convegni anche internazionali ed alla relativa pubblicazione.

Art. 3

1. Per le suddette finalità la Regione concede in uso
gratuito locali destinati a sede della predetta Istituzione ovvero si fa
carico dell'onere del pagamento del relativo canone di locazione,
ed assegna un contributo annuo entro i limiti di E.15.000,00. (1)

Art. 4

1. A tal uopo sarà stipulata apposita convenzione di
durata massima novennale, rinnovabile, sulla base di uno schema approvato
dalla Giunta Regionale secondo i criteri e le modalità contenuti
nella presente legge.

2. L'Istituzione dovrà consentire l'accesso
nei locali ad essa destinati, del pubblico e degli studiosi, nonché la
consultazione del materiale documentario e bibliografico ivi conservato,
secondo la propria regolamentazione.

Art. 5

1. E' autorizzato il distacco presso l'Istituzione
interessata di un dipendente regionale in servizio presso il Dipartimento
Cultura e Formazione con compiti di segreteria.

Art. 6

1. L'onere derivante della presente legge è stanziato
alla U.P.B. 0860.01 del bilancio regionale.

2. Le leggi di bilancio stanzieranno annualmente la somma occorrente. (2)

Art. 7

1. La presente legge è pubblicata sul Bollettino Ufficiale
della Regione.

2. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e
di farla osservare come legge della Regione Basilicata.

______________________________________

NOTE

(1) articolo sostituito dall'art. 17, comma 1, della L.R. 4 agosto 2006 n. 18;

(2) articolo sostituito dall'art. 17, comma 2, della L.R. 4 agosto 2006 n. 18.