Stampa PDF Segnala ad un amico

Legge regionale 18 novembre 1996 n. 57

MODIFICHE ALLA L.R. 11.4.1978, N. 18

B.U. Regione Basilicata n.56 del 21 novembre 1996

Articolo 1

1. Al 5 comma dell'art. 14 della legge regionale 11.4.1978 n. 18 è apportata la seguente modifica.
"Titolo II - Spese per le funzioni istituzionali della Regione".

Articolo 2

1. Al 3 comma dell'art. 34 della Legge regionale 11.4.1978 n. 18 è apportata la seguente modifica:

2. Al 3° comma dell’art. 34 della Legge regionale 11.4.1978 n. 18 è apportata la seguente modifica:

“Titolo II

Settore I - Funzioni per la tutela dell’ambiente e per la difesa dei boschi e della montagna.

Settore II - Funzioni per la formazione professionale, i beni e servizi culturali e le politiche del lavoro.

Settore III- Funzioni per la sanità e la solidarietà sociale.

Settore IV - Funzioni per il governo del territorio, l’urbanistica e i trasporti.

Settore V - Funzioni per lo sviluppo delle attività economiche e produttive.

Settore VI - Contributi e trasferimenti agli enti locali e agli enti strumentali.

Settore VII - Oneri non ripartibili”.

3. Il 4 comma dell'art. 34 della legge regionale 11.4.78 n. 18 è modificato nei seguenti commi:

“Le funzioni esprimono le finalità strategiche stabilite dal programma regionale di sviluppo e tradotte in programmi e progetti indicate nel bilancio pluriennale.

Ciascun progetto esprime un obiettivo operativo di breve periodo coerente con gli obiettivi strategici stabiliti dal programma regionale di sviluppo e misurabile secondo indicatori di efficienza e di efficacia. Al progetto è collegato una ben definita struttura organizzativa con relativo responsabile al quale sarà affidato la gestione delle risorse assegnate allo stesso progetto nel bilancio annuale e pluriennale.

Ai fini del controllo economico - finanziario e del controllo di gestione dei progetti affidati alla gestione dei responsabili di strutture, il dirigente generale, di concerto con i dirigenti sottoordinati dell’area di competenza, stabilirà le procedure ed i tempi di attuazione dei progetti.

Il servizio “controllo di gestione” del Dipartimento per la Programmazione economica e finanziaria, verificherà l’andamento generale di gestione del bilancio regionale ed il grado di realizzazione degli obiettivi di settore, di cui si darà una dimostrazione nella relazione al rendiconto generale della Regione”.



Articolo 3

1. La presente legge sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione.

2. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Basilicata.