(L. R. 16-2002) Simbolo dell'attenzione costante a chi è dovuto emigrare e ha dovuto lasciare la sua terra ( articoli 5 e 8 dello Statuto) .

Museo dell’emigrazione, lunedì 19/1 conferenza stampa

16 gennaio 2015

L’avvio dei lavori per la realizzazione della struttura che avrà sede a Lagopesole e i contenuti della nuova legge approvata recentemente dal Consiglio regionale al centro dell’incontro con i giornalisti di Lacorazza, Benedetto, Mollica e Giuzio

16/01/2015 18:37

Lucani nel mondo, statua realizzata da Masini

ACR Le nuove politiche a favore dei lucani nel mondo, l’avvio dei lavori per la realizzazione del Museo dell'Emigrazione al Castello di Lagopesole, curato dal Centro Lucani nel Mondo di nuova costituzione, la presentazione del bando per la raccolta dei documenti (scritti, fotografie, filmati etc.) che testimoniano il legame tra le comunità lucane ed i loro parenti emigrati in ogni dove, e le azioni che il Consiglio regionale metterà in campo per attuare la nuova legge regionale sulla Commissione dei lucani nel mondo, saranno oggetto della conferenza stampa in programma lunedì 19 gennaio 2015, alle ore 10,00 nella sala riunioni dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale di Basilicata (via Verrastro, 6 – Potenza – quarto piano).

All’incontro con i giornalisti parteciperanno il presidente del Consiglio regionale Piero Lacorazza, il presidente ed i vice presidenti della Commissione dei lucani nel mondo, Nicola Benedetto, Francesco Mollica e Vito Giuzio.

Nell’occasione sarà anche presentato il nuovo Comitato Tecnico Scientifico del Centro Lucani nel Mondo “Nino Calice”, nominato dal presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, che insieme alla struttura del Dipartimento Presidenza della Giunta ed alla ditta aggiudicataria, sta curando l'avvio dei lavori per la realizzazione del Museo che dovrebbe essere inaugurato in occasione della Giornata dei Lucani nel Mondo il prossimo 22 Maggio 2015.