(L. R. 22-’87) - La Regione riconosce l’Associazione tra gli ex consiglieri per garantire continuità con chi ha operato nelle Istituzioni.

Scomparsa Pizzuti, il cordoglio del presidente Di Mauro

Il presidente dell’Associazione degli ex Parlamentari e Consiglieri regionali della Basilicata: “Scompare con Pizzuti un altro dei padri costituenti della Regione, amministratore concreto, efficiente, appassionato

13/02/2014 12:02

ACR Cordoglio per la scomparsa di Antonio Pizzuti, eletto consigliere regionale nel 1970, è stato espresso dal presidente dell’Associazione degli ex Parlamentari e Consiglieri regionali della Basilicata, Gabriele Di Mauro.
“Scompare con Pizzuti un altro dei padri costituenti della Regione, amministratore concreto, efficiente, operativo, appassionato. Sensibile agli interessi della comunità genzanese e dell’area bradanica e dell’intera regione, è stato sindaco di Genzano e assessore provinciale”.
“Tra gli incarichi, tutti ricoperti con particolare dedizione – sottolinea Di Mauro - quello di amministratore dell’Ente di sviluppo, dell’Ergal e dell’Ente Irrigazione, assessore al Bilancio nella prima legislatura 70/75, fase fondativa del nuovo Ente e componente dell’Ufficio di Presidenza nella legislatura 75/80. Ebbe un ruolo propositivo e costruttivo in stretta collaborazione con il Presidente della Regione Verrastro”.
“Ai familiari tutti – conclude il presidente dell’Associazione degli ex Parlamentari e Consiglieri regionali della Basilicata – rivolgiamo sentimenti di vicinanza e affetto”.

I funerali si terranno oggi 13 febbraio, alle ore 15,00 a Genzano.