Segnala ad un amico stampa

La solidarietà di Bochicchio a Filippo Mele

Il Vice presidente del Consiglio esprime la sua vicinanza al giornalista anche a nome del Gruppo consiliare del Partito socialista italiano

12/10/2018 11:55

Il vice presidente del Consiglio regionale, Antonio Bochicchio

ACR “Esprimo a nome mio e del Gruppo Consiliare del Partito socialista italiano solidarietà e vicinanza al cronista de ‘La Gazzetta del Mezzogiorno’, Filippo Mele, vittima nei giorni scorsi di un grave atto intimidatorio nella sua casa di Scanzano Jonico dove gli è stata recapitata una busta con un proiettile”.

“Impegnato a raccontare fatti di cronaca nella zona del metapontino – sottolinea il Vice presidente del Consiglio regionale - un’area caratterizzata da molte infiltrazioni malavitose, Mele è diventato il bersaglio di chi vuole zittire con lui anche il diritto dovere di cronaca e attentare, quindi, alla libertà di stampa sancita dalla nostra Costituzione. Le istituzioni raccolgano l’appello dell’Ordine dei Giornalisti e dell’Associazione della Stampa – dice Bochicchio - e facciano fronte comune insieme alla società civile per respingere ogni forma di prepotenza mafiosa a garanzia di quel ruolo fondamentale che la libera stampa svolge anche nella nostra regione”.

dt