Segnala ad un amico stampa

Norme tutela migranti, Bradascio: passo importante

La soddisfazione del presidente della quarta Commissione consiliare per l’approvazione all’unanimità del testo legislativo che ha visto protagoniste anche le rappresentanze sindacali e associative

28/06/2016 17:04

ACR “La Regione Basilicata si è dotata di una legge per l’accoglienza, la tutela e l’integrazione dei cittadini migranti e dei rifugiati. Dopo un iter di revisione, complesso ed approfondito, che ha visto protagoniste anche le rappresentanze sindacali e associative e le opposizioni all’interno della quarta Commissione consiliare, oggi il Consiglio regionale ha votato all’unanimità un testo, sintesi del lavoro di Giunta regionale e Consiglio provinciale di Potenza”. Così il presidente della quarta Commissione consiliare, Luigi Bradascio, subito dopo l’approvazione in Aula del disegno di legge che ha espresso soddisfazione “per come il lavoro è stato svolto e l’unanimità dei consensi”.

“Ringrazio le opposizioni – ha proseguito Bradascio - per la collaborazione paziente e fattiva e tutti i Consiglieri di maggioranza per il prezioso contributo offerto. Si conclude oggi un lungo lavoro e si apre la prospettiva di una reale integrazione di cittadini che possono trovare per se stessi e le loro famiglie una terra ospitale e pacifica. Un primo tassello di un processo impegnativo – ha concluso il presidente della quarta Commissione consiliare – che deve vedere cittadini e istituzioni uniti nella consapevolezza che i migranti non sono un problema ma rappresentano una risorsa capace di contribuire alla crescita economica, culturale e sociale della Regione Basilicata”.